Calcio Eccellenza. “Game Over ” del campionato, si gioca ormai solo per i play-off e la salvezza

Calcio Eccellenza. “Game Over ” del campionato, si gioca ormai solo per i play-off e la salvezza

14 Dicembre 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 3

Prima della classe, senza discussioni. La marcia del Tortolì non conosce ostacoli e davanti alla corazzata di Francesco Loi si inchina anche il Tonara, superato fra le mura amiche con un secco 4-0, a riprova della forza della capolista. In gol D’Agostino, Figos(doppietta) e Marco Nieddu. 
A inseguire il Tortolì, ma con ben 11 lunghezze di ritardo, è rimasto solo il Calangianus che, grazie ad un rigore messo a segno da Pulina, supera l’ostacolo Ghilarza. E domenica prossima il calendario propone, nell’ultima di andata, la sfida al vertice fra ogliastrini e galluresi. Ultima occasione per provare a dare un minimo di senso al girone di ritorno, ma una nuova vittoria del Tortolì suonerebbe davvero come il definitivo “game over” della stagione dell’Eccellenza per quanto concerne la promozione diretta in serie D. 
Conferma al 3° posto della classifica per il Tergu, fermato in casa sullo 0-0 da una Ferrini combattiva in una gara comunque avvincente e ricca di episodi. 
Momento no per il Taloro superato per 4-2 dal Monastir che si allontana così dalla zona più calda della classifica. Un passo indietro invece per la formazione di Cottu che resta comunque al 4° posto della classifica in piena zona playoff. Nella 14a giornata vittorie importanti, sempre in ottica playoff, per Budoni e Castiadas, le formazioni più attive nel mercato di riparazione. 
La formazione di Cerbone liquida per 2-0 l’Atletico Uri con la doppietta di Sartor. Il Castiadas invece passa a Bosa, imponendosi con un secco 3-0. 
Arriva solo nel finale il successo dell’Orrolese ai danni del Valledoria. 2-1 il finale con il gol partita messo a segno, al 90°, da Marcialis su calcio di rigore. 
L’IlvaMaddalena esce sconfitta dal campo del La Palma, che si impone per 2-1.

I NUMERI 
Due vittorie esterne, cinque successi delle formazioni di casa ed un solo pareggio caratterizzano la giornata. 22 i gol messi a segno. Con i 4 gol realizzati a Tonara il Tortolì supera quota 40 nelle reti realizzate (43 il totale), mentre il Valledoria resta la formazione che segna meno, con appena 10 gol messi a segno in 14 giornate.

Pietro Rudellat

Pietro Rudellat

Nella foto di Alessandra Pinna il fuori quota del Ghilarza Andrea Girseni classe 1998.