Calcio. Adriano Bachis ha conseguito il patentino federale di allenatore dei portieri

Calcio. Adriano Bachis ha conseguito il patentino federale di allenatore dei portieri

22 Novembre 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 3

Era un traguardo che si prefiggeva da tempo di raggiungere e ora ce l’ha fatta. La comunicazione ufficiale del settore tecnico della FIGC di Coverciamo a firma del presidente Gianni River è arrivata oggi. Da qualche ora, Adriano Bachis, ghilarzese, già preparatore di portieri da tanti anni in diverse società isolane, è un nuovo allenatore federale dei portieri. Il patentino lo ha conseguito insieme ad altri 38 suoi colleghi provenienti da tutta l”isola al termine del corso teorico pratico conclusosi nei giorni scorsi a Cagliari. Soddisfattissimo ovviamente il neo tecnico. ” il mio sogno, dice Adriano, ora è quello di aprire nel centro Sardegna una scuola per portieri”.

gruppo-tecnici-preparatori-portieri-2016

Adriano Bachis è il classico esempio dello sportivo del Guilcer a 360°. Da piccolo ha praticato lo Judo sotto la guida del maestro Celestino Conti, per poi passare al calcio giocato togliendosi tante soddisfazioni. Da giocatore (il suo ruolo era quello di portiere), ha avuto una discreta carriera militando in diverse formazioni del Guilcer. Poi è passato a fare il dirigente ed in particolare il Presidente del G.S. Abbasanta Calcio. Nel 2008 poi, insieme ad altri amici/e ha fondato la società di Pallavolo ghilarzese con tutte le soddisfazioni che ne sono succedute. Del Gsd Volley 2008 Ghilarza è attualmente il direttore sportivo.

Insomma tante esperienze da fare di lui uno sportivo a tutto tondo.

Adriano, quali le soddisfazioni maggiori del tuo lungo percorso sportivo?

Fare una graduatoria non è facile. C’è ne sono state tante. Da giocatore la promozione dalla Prima Categoria nel campionato 84/85 con Il Ghilarza guidato da Mister Pierpaolo Naitana. Ed ancora la identica e storica promozione ancora dalla Prima con l’Abbasanta nel 2005/06 con in panchina Antonio Attene. Ed infine, ma non per ultima, la promozione in Serie C con la Pallavolo nella passata stagione.

Non hai citato le tue esperienze come preparatore dei portieri…

In questo caso le soddisfazioni maggiori arrivano dal fatto di essere stato l’unico tecnico del Guilcer ad aver allenato in campionati nazionali. Prima con le giovanili della Torres e poi con il Budoni la scorsa stagione in Serie D nello staff di Mister Cerbone.

In questo ruolo le squadre in cui hai allenato sono tantissime…

Si sono davvero tante e spero di aver fatto qualcosa per far crescere i portieri che mi sono stati affidati. Oltre che a Sassari e Budoni ho allenato nel Ghilarza, Tonara, Macomerese, Arborea, Cabras, Macomer, Paulese, Santa Giusta.

Per il tuo lavoro, tra gli altri, hai avuto un particolare riconoscimento e apprezzamento da Michele Pintauro, uno che di portieri ne capisce qualcosa.

Sono molto onorato della considerazione di Michele con il quale ho collaborato delle categorie nazionali della Torres. Una esperienza unica e molto arricchente.

Fase di allenamento dei portieri

Fase di allenamento dei portieri

Veniamo alla Pallavolo Ghilarza, ora sei il DS, ma sei stato Presidente e soprattutto fra quanti hanno fondato la nel 2008 con altri appassionati soprattutto donne.

La società è ormai diventata una bella realtà grazie proprio all’impegno di dirigenti fantastici che lavorano con grande serietà da 8 anni. Con il Presidente GianMatteo Licheri in testa, tutti sono impegnati in tanti ruoli, ognuno importante e fondamentale.

La promozione in Serie C’è un punto di arrivo o di ripartenza per altri traguardi?

Nello sport come nella vita bisogna porsi sempre altri obiettivi da raggiungere. La serie C non è in campionato facile e lo stiamo toccando con mano, ma il volerci migliorare è insito nel Dna della società e delle atlete. Siamo partiti con grande umiltà, ma siamo convinti di poter dire la nostra nonostante, ripeto, un avvio complicato. La prima vittoria di sabato speriamo sia l’inizio di un altro campionato.

Parliamo dell’organico con il quale state affrontando la C…Selfie compleanno Emma Carta GSD Volley Ghilarza 2008

Abbiamo confermato la rosa della scorsa stagione con in testa il coach Alessandro Camedda e le giocatrici leader Emanuela Piccioni e Antonella Cossu. Sono arrivate tra le altre la sedilese Paola Muscau e la nuorese Beatrice Moro, entrambe diciottenni, ma molto mature per dare un contributo alla buona riuscita del campionato. E’ rientrata inoltre l’Oristanese Valentina Solinas e da San Gavino Giulia Pilurzu.

Avete iniziato un importante lavoro con i giovani…

Si partecipiamo ai campionati di Under e Seconda divisione constatando una buona crescita delle ragazze impegnate. Importante poi anche il lavoro del mini volley.

Cosa ti auguri per questa stagione?

Di far bene e magari migliorare ancora sia nelle mie attività di allenatore dei portieri che come Ghilarza Pallavolo.

Complimenti e in bocca al lupo Adriano!

Serafino Corrias

Nella foto di copertina Adriano Bachis e nelle foto all’interno del servizio il gruppo dei 38 licenziati come allenatori dei portieri, in una fase dell’allenamento e nel gruppo della Pallavolo che ha vinto la Serie D nella scorsa stagione.