CALCIO 3° CATEGORIA/ Dopo il dramma degli incendi a Cuglieri si riparte con entusiasmo nel nuovo campo in erba

CALCIO 3° CATEGORIA/ Dopo il dramma degli incendi a Cuglieri si riparte con entusiasmo nel nuovo campo in erba

17 Settembre 2021 Off Di Redazione GuilcerSport

 “ Tornare dove eravamo rimasti”.

Con questo slogan il Cugliari Calcio  riparte dalla Terza Categoria e ritrova entusiasmo anche calcistico  dopo gli ultimi avvenimenti che hanno  incendi. Alla carica di presidente  è stato rieletto Angelo Sias che aveva guidato la società nel 2003-2004 portandola a un passo dalla Promozione.

LA SOCIETA’. Insieme a lui tanti  volti di allora, nel segno di  quelle stagioni che furono davvero esaltanti. Ed allora il vice presidente è Francesco Agus,  cassiere Cristiano Sias cassiere, Antonio Pietro Fara  segretario, collaboratori Simone Inzis e Cristina Piras. Altri consiglieri sono Antonio Motzo, Giuseppe Murgia, Sebastiano Pisanu, Gianni Carrus, mentre responsabile del settore giovanile è Gianni Desogos.

LO STAFF TECNICO. Nel ridare fiducia a quanti hanno fatto la storia del sodalizio del Montiferru, la società ha feciso di richiamare alla gioda tecnica mister Giorgio Fenu  che  davvero tante soddisfazioni  aveva saputo dare. Al suo fianco Gianni Uras  un altro pilastro della  Cuglieri calcistica e l’altro collaboratore tecnico Francesco Piras. Preparatore dei portieri è Giampietro Pischedda.  La scuola calcio di base  ripartirà invece con la guida del tecnico Giuseppe Motzo.

 LA ROSA. Per quanto riguarda l’organico la rosa è praticamente pronta con ben 24 giocatori, il 99% dei quali locali. “Partiamo con umiltà, afferma il presidente Sias, consci che questa sarà la stagione della ripresa del post ovid e dopo il dramma degli incendi”.

Il NUOVO CAMPO.” La grande e stimolante novità, aggiunge il presidente  è quella del campo in erba sintetica che diventerà il fiore all’occhiello di tutta la nostra attività. Per quest’opera, considerato che sono in conclusione di mandato, dobbiamo ringraziare amministrazione comunale uscente che ha  portato a conclusione un progetto  fermo da tanto tempo”.

RINGRAZIAMENTI. Tante persone sono state vicine al  Cuglieri in questo momento tragico per il paese. “Ringrazio, afferma il presiedente Sias gli amici della Associazione Memoria Storica Torresina  Sassari,  che ci fornito un grande aiuto facendoci pervenire materiale e attrezzatura sportiva. Altrettanto dicasi per il  Sedilo calcio del presidente Pino Sardara che effettuato una donazione di €1000 da destinare anche in questo caso all’acquisto di materiale utile per la ripresa dell’attività”.

Foto di copertina il nuovo campo di Cuglieri.