Calcio 2a Categoria Girone H. Dedicata a Adele la vittoria dell’Aidomaggiorese sul Meana Sardo

Calcio 2a Categoria Girone H. Dedicata a Adele la vittoria dell’Aidomaggiorese sul Meana Sardo

3 Marzo 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 3

L’Aidomaggiorese torna in campo dopo il grave lutto che ha colpito la comunità per la scomparsa del primo cittadino Adele Virdis, e lo fa nel migliore dei modi con una netta vittoria sul Meana Sardo per 4-1. Posticipo insolito delle ore 18:00, disputato per la maggior parte in notturna e con un pubblico che non manca mai all’appuntamento casalingo. Dopo il dovuto e rispettoso minuto di silenzio, la gara può avere inizio, e dopo 10 minuti i biancorossi passano subito in vantaggio con Marco Ponturo che sigla il suo 6° centro stagionale. Passano altri 10 minuti e arriva il raddoppio dei locali; calcio di punizione dal limite, sulla palla si presenta Mirko Pinna che con un tiro a giro colpisce l’incrocio dei pali, ma sulla respinta trova Marco Piras che con un colpo di testa insacca il portiere giallo verde. Il 2° tempo inizia con un Meana Sardo più agguerrito, con azioni in velocità del che mettono in difficoltà la difesa biancorossa, ma che non riescono comunque a essere mai precisi sotto porta. Il tris arriva con Fabio Giuggia, migliore in campo: inserimento all’interno dell’area di Mario Pes che saltando due uomini mette la palla in mezzo trovando l’attaccante di Silanus pronto a insaccarla in rete con un semplice colpo di testa. Dopo pochi minuti il poker è servito: discesa di 50 metri di Daniel Piras che supera un avversario con una deliziosa “Veronica”, l’azione prosegue all’interno dell’area e Dario Deriu riesce a ripetersi dopo l’eurogoal contro la sua ex squadra, questa volta dopo una ribattuta che lo trova pronto in area, superando il portiere e chiudendo definitivamente i conti. Ma il Meana non ci sta e cerca in tutti i modi il goal della bandiera, e arriva a pochi minuti dal termine con un bellissimo tiro da 25 metri che si infila sotto l’incrocio. La partita termina qui, 4-1 per i padroni di casa. Un applauso e tanto rispetto per la società del Meana Sardo, che dopo la disponibilità a posticipare la gara, si presenta e disputa tutta la partita in 10 uomini pur di mantenere la parola data. Tanto di cappello e un grosso in bocca al lupo per il proseguo del campionato. Buona prova per i ragazzi di mister Tanda, che forse non si aspettavano una gara così dura e impegnativa, ma nonostante le varie assenze sono stati bravi e decisi a conquistare i preziosi tre punti che fanno tener saldo il 7° posto solitario a 34 punti, uno in meno dei prossimi avversari dell’Atzara per un vero e proprio scontro diretto, che in programma domenica 5 Marzo alle ore 15:00. Questa vittoria la dedichiamo a te, Adele.

AIDOMAGGIORESE: Onali, Medde, Danilo Piras, Marongiu, Daniel Piras, Pinna(Virdis), Deriu, Pes(Sasà Crotone), Marco Piras, Giuggia, Ponturo(Virde ).

Allenatore: Massimiliano Tanda.