CALCIO 2° CATEGORIA: PAOLO CROBU SOGNA CON I SUOI GOL DI PORTARE IL SEDILO IN PRIMA CATEGORIA E FA UNA DEDICA SPECIALE A PAOLA MUSCAU CENTRALE DELLA PALLAVOLO SEDILO

CALCIO 2° CATEGORIA: PAOLO CROBU SOGNA CON I SUOI GOL DI PORTARE IL SEDILO IN PRIMA CATEGORIA E FA UNA DEDICA SPECIALE A PAOLA MUSCAU CENTRALE DELLA PALLAVOLO SEDILO

1 Aprile 2016 Off Di Redazione GuilcerSport 2

E’ una di quelle belle storie dello sport dilettantistico locale che merita dti essere raccontata. Loro due ovviamente hanno molte remore nell’apparire. Stanno insieme nella vita e fanno sport nello stesso paese: Sedilo. Ma tutto con molta discrezione.

Lui, di Ardauli, bomber nella squadra di calcio. Lei, sedilese doc, pallavolista nella formazione gialloblù. Guilcer Sport si interessa a loro non per fare gossip (e infatti nessun accenno sulla vita privata) , ma per dare dignità ed attenzione ad atleti che non hanno mai avuto copertine da nessuna parte anche se sono, però, artefici, nel loro ambiti, di situazioni a cui abbiamo scelto di dare risalto. In modo semplice.

Iniziamo da Paolo, tiratore scelto del Sedilo, 29 anni, 19 reti all’ attivo sino ad oggi, sta trascinando la sua squadra al secondo posto del girone I di Seconda Categoria. Il suo sogno è contribuire ad andare in Prima Categoria. Conosciamolo meglio allora dalla sua stessa voce.

” Ho iniziato a giocare a 9 anni nelle giovanili ad Ardauli, anche se poi a 13 anni sono andato a Samugheo per 4 anni al fine di completare la trafila delle giovanili (giovanissimi e allievi), segnando 163 gol e vincendo un campionato allievi. Poi nel 2003 esordio con 25 gol in Terza categoria ad Ardauli e l’anno dopo ad Abbasanta in Prima Categoria senza pero mai segnare. Nel 2005 ritorno ad Ardauli per 2 anni sempre in terza con 31 gol fatti. Dal 2007 invece milito nel Sedilo e in 8 campionati di Seconda e 1 di Terza Categoria sono arrivato a 131 gol realizzati con il massimo di 22 reti nella stagione 2013/14. A Sedilo, continua Paolo Crobu, 131 gol senza rigori (visto che l’unico che ho tirato l’ho anche sbagliato), spero di riuscire ad arrivare secondi quest’anno cosi potrebbero ripescarci in Prima”. Qualche rammarico? ” No, non ho nessun rammarico, ho sempre giocato per divertimento”.

Ed a proposito della Prima Categoria, il prolifico attaccante del Sedilo cerca di coronare il suo sogno proprio per dedicarlo a Paola, anche lei, come detto, atleta del Volley sedilese.

Conosciamo meglio allora anche lei. Paola Muscau, centrale della Pallavolo Sedilo, quasi 18 anni, gioca da quando aveva 6 anni, militando sempre nella formazione del suo paese ad eccezione di due stagioni a Silanus ed una a Orosei. Con la squadra locale sta contribuendo alla disputa di un torneo dignitoso in Prima Divisione dove la parola d’ordine è divertirsi e crescere facendo sport sano e genuino

Esattamente come sono Paolo e Paola che in nome dello sport hanno costruito anche il loro legame.

Buona fortuna per tutto!

Nella foto di copertina Paolo Crobu mentre festeggia allora i suoi cento gol con la maglia del Sedilo. Ora è gia arrivato a quota 131. Ed ancora festeggiato dai compagni di squadra dopo una Delle tante reti. Ed infine una bella foto di Paolo Crobu e Paola Muscau.

Sedilo calcio

Crobu e Muscau