Allarme ad Oristano per la chiusura dell’Ufficio Scolastico Provinciale per lo Sport

Allarme ad Oristano per la chiusura dell’Ufficio Scolastico Provinciale per lo Sport

22 Luglio 2017 Off Di Redazione GuilcerSport 3

La provincia di Oristano, rischia di perdere un’altro importante servizio. Dal 1 Settembre l’Ufficio Scolastico Provinciale per lo Sport e l’Educazione Fisica, potrebbe essere cancellato in seguito al pensionamento del suo coordinatore Gabriele Schintu, attuale presidente del Coni di Oristano. A quanto si apprende infatti negli ambienti scolastici oristanesi, il direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale Francesco Feliziani, non avrebbe intenzione di nominare il suo sostituto e di fatto eliminare questo importante sevizio. Il massimo dirigente della scuola sarda trasformerebbe il posto cancellato ad Oristano in una seconda figura a Cagliari, considerato che ha già fatto partire un bando per la istituzione di in secondo responsabile. In pratica Cagliari avrebbe un referente per le scuole primarie e una per le superiori rispetto all’unico presente.

Se andasse in porto questo progetto la nuova geografia sarebbe un coordinatore per le province storiche di Sassari e Nuoro e due per Cagliari.

Per Oristano sarebbe una grave perdita, considerato che al di là della perdita di un posto di lavoro, verrebbero meno le numerose iniziative e manifestazioni provinciali e soprattutto regionali, organizzate nell’ oristanese per la centralità del territorio e soprattutto per la presenza di adeguati impianti interni ed esterni. Erano migliaia infatti gli studenti e gli insegnanti che arrivavano ad Oristano per prendere parte alle diverse fasi regionali dei Giochi Sportivi studenteschi.

Cosa succederà ora? Oristano rimarrà ancora impassibile alla perdita di questo ulteriore servizio? Si spera ovviamente di no, con l’auspicio che i rappresentanti del territorio in Regione e il sindaco della città capoluogo sappiamo scongiurare e si adoperino per evitare questa perdita.

Serafino Corrias